•  

La storia di Maria, Infermiera

Sono Maria e lavoro come infermiera in ematologia.

Ho iniziato nel 1997 in reparto e nel 2012 ho proseguito in dh onco-ematologia dove tutt’ora presto il mio servizio.

Ho avuto la fortuna e il privilegio di scegliere e svolgere il lavoro che mi appassiona e in questi anni ho avuto modo di conoscere tante persone.

Il mio lavoro è molto impegnativo e la riconoscenza più grande non è lo stipendio, ma è quello che ti dimostra il paziente tutti i giorni: con i pazienti si instaura un rapporto di famigliarità.

Ho conosciuto Jessica qualche anno fa. La prima volta che ci siamo viste, lei era accompagnata da Francesco ed era terrorizzata dagli aghi: proprio quel giorno doveva sottoporsi alla biopsia osteo midollare… che fatica che è stata!

Con l’andare del tempo il nostro rapporto è cresciuto e lei si è sempre più fidata di noi, tanto da riuscire a farsi inserire l’ago di Huber senza alcuna difficoltà!

Jessica ora torna in ospedale periodicamente per il follow-up.

Io e lei ci sentiamo al di fuori dell’ambito ospedaliero e a volte lei mi ha contattata per problemi che esulavano dalla malattia.

È bello quando il paziente ripone la sua fiducia su di te: questo vuol dire che il professionista ha svolto bene il proprio lavoro.

Essere infermieri non vuol dire solo somministrare terapie, eseguire prelievi o dare appuntamenti, ma vuol dire anche essere  pronti all’ascolto, al conforto, alla parola, al silenzio.

Non capita a tutti di essere i titolari e responsabili della salute altrui.

Vorrei che tutte le persone che leggeranno queste righe sappiano che c’è ancora molto da fare per i pazienti ematologici. Si può iniziare donando un sorriso, un po’ del proprio tempo, donando sangue e magari il proprio 5x1000.

Nessuno è immune e tutti dovrebbero essere sensibilizzati. Con le vostre donazioni abbiamo la possibilità di fare tante cose.

E nel frattempo ricordatevi di essere felici.

img cuore 5x1000 AIL

Sostieni i progetti di ricerca di AIL, scrivi il nostro codice fiscale e destina il tuo 5x1000 alla nostra causa.

Anche tu puoi aiutarci a scrivere una bella storia!

 

Codice fiscale AIL 80102390582

Scopri come donare il 5x1000

 

 

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. social bookmarks). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Leggi l'informativa completa