•  

CODICE FISCALE AIL  80102390582

Linfoma di Hodgkin - La storia di Gaia | AIL Onlus


AIL 5x1000 2022 Novita 1200x630 NoLogo

Ciao, sono Gaia e sono una paziente ematologica. Ho scoperto di avere il LINFOMA DI HODGKIN SCLEROSI NODULARE STADIO IV A, il 13 marzo 2020, a soli 22 anni e da quel giorno non mi sono mai arresa. L’ho sempre presa bene, affrontando la malattia con coraggio, pazienza e sorriso, che non mi ha mai abbandonato.

Tutto è iniziato a novembre 2019 con una febbre persistente alla quale non ho dato peso pensando che andasse via con i farmaci. Invece, i mesi passavano e non facevo che peggiorare. Alla febbricola si era aggiunto anche il prurito, che avvertivo su tutto il corpo, sudorazione notturna, inappetenza e perdita di peso. Il mio medico, consultato dai miei genitori, mi ha prescritto una lunga serie di esami. Ovviamente gli esiti erano chiari: c’era qualcosa che non andava in me.

Da lì, la corsa in ospedale, al pronto soccorso e i dottori, il 24 febbraio 2020, hanno deciso di ricoverarmi. Con il ricovero siamo riusciti finalmente ad arrivare ad una diagnosi e ad un piano di cure. Da marzo fino ad agosto 2020 sono stata sottoposta a 6 cicli di chemioterapia, 2 somministrazioni per ognuno per un totale di 12. Tradotto, significa che per bene sei lunghi mesi, ogni 15 giorni ero lì, nella stanza infusioni dell’ospedale. L’ansia più grande che avevo era quella di perdere i capelli perché mai avrei pensato di affrontare una cosa del genere a 22 anni. Dopo 6 infiniti mesi ho raggiunto il più grande traguardo della mia vita: esito della PET NEGATIVA e REMISSIONE COMPLETA.

Nonostante tutto, anche durante la malattia, io ero felice perché avevo attorno persone che davvero mi amavano e continuano ad amarmi e sapevo benissimo che con loro sarei riuscita a superare tutto questo ed uscirne vincente. Solo chi prova tanto dolore può capire il vero significato della vita. Mi sento fortunata. Bisogna essere sempre più forti della malattia e, soprattutto, essere sempre positivi affinché le cose vadano nel verso giusto. In bocca a lupo a tutti.

Gaia