•  

Linfoma non Hodgkin – La storia di Michela

Quando mi è stato diagnosticato il Linfoma non Hodgkin grazie a mio figlio ho trovato la forza di sconfiggerlo. Oggi dopo due anni continuo i controlli periodici. Il linfoma non mi ha tolto il sorriso, la positività e la voglia di vivermela al meglio questa vita! Ogni giorno nuovo è un dono, ogni nuovo giorno è possibile grazie alla ricerca e grazie ad AIL. 

Leggi tutto

Policitemia vera – La storia di Alessia

 Policitemia vera – La storia di Alessia  

Ho una malattia rara e cronica del sangue, la Policitemia Vera. Questa patologia ha cambiato molto le mie abitudini, costringendomi ad una vita sempre ritirata e controllata. Ma il futuro per me non è già scritto: grazie alla ricerca tante cose possono cambiare. 

Leggi tutto

centri ematologici AIL

Centri ematologici - Intervista a Patrizia Pregno

I centri ematologici sono un punto di riferimento fondamentale per i pazienti ed i loro familiari. Con il tuo 5x1000 AIL può garantire risorse fondamentali per l’acquisto di macchinari e materiale di consumo, per il personale sanitario e per borse di studio destinate a medici e biologi. 

Leggi tutto

Malattie ematologiche

 Malattie ematologiche: la storia di Irene   

A soli 17 anni mi è stata diagnosticata una malattia ematologica: il Linfoma non Hodgkin mediastinico al III stadio. Una patologia molto aggressiva che mi ha costretta per mesi in ospedale provando tanta paura e impotenza. Grazie alla ricerca, il reparto di Oncoematologia del Regina Margherita di Torino mi ha salvato la vita e oggi, dopo 7 anni, sono qui a dirvi che questa sofferta esperienza mi ha resa ciò che sono oggi: Irene. 

Leggi tutto

storia Daria

Scuole in ospedale – Ludoteche in corsia

“Quando un ragazzo sta bene la scuola è un obbligo a volte noioso. Per un paziente invece la scuola è futuro, un progetto importante oltre la malattia che il ricovero non deve e non può fermare”. Adriana Palombo è stata la prima insegnante della scuola in corsia nata grazie ad AIL Reggio Calabria e oggi coordina la ludoteca gestita dalla sezione in ospedale. Scopri l’importanza di questi servizi per bambini e ragazzi. 

Leggi tutto

Leucemia acuta mieloide

 Leucemia Acuta Mieloide – Nuove possibilità di cura   

Valutare l’impatto nella cura della Leucemia Acuta Mieloide del Venetoclax, farmaco capace di regolare il meccanismo che indica alla cellula tumorale se e quando morire. Questo lo scopo dello studio GIMEMA AML1718 sostenuto anche grazie al 5x1000 AIL. Leggi l’intervista a Giovanni Marconi, Coordinatore della ricerca.” 

Leggi tutto

storia Daria

Cinque per mille AIL – La storia di Daria

Ho scoperto di essere malata di Linfoma al quinto mese di gravidanza. Era il 2017. È stata durissima, ma grazie ad AIL e alla ricerca oggi posso vedere crescere i miei due bambini. 

Leggi tutto

Destinazione 5x1000 AIL

 Destinazione 5 per mille   

Oggi sono 42 le sezioni provinciali AIL che, anche grazie ai fondi raccolti con il 5x1000, portano molte prestazioni sanitarie a casa del paziente. Antonino Mulé, medico che collabora con AIL Palermo e che da 15 anni si occupa di assistenza a domicilio, ci spiega i benefici di questo servizio per i pazienti, i caregiver e per le strutture sanitarie.” 

Leggi tutto

La storia di Mariano - AIL

Case AIL – La storia di Mariano

Mi è stata diagnosticata una Leucemia Mieloide Acuta molto aggressiva e, tra i ricoveri e il trapianto, ho passato in ospedale quasi sei mesi. Grazie all’AIL di Pesaro ho potuto avere una casa accoglienza gratuita vicino al centro ematologico, così mia moglie e miei figli sono potuti restare sempre al mio fianco.  

Leggi tutto

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. social bookmarks). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Leggi l'informativa completa