Un cittadino su due non devolve il 5x1000: ecco i dati dell’indagine Doxa

“Non me lo posso permettere”, “Non mi fido, non posso verificarne l’utilizzo”, sono queste alcune delle risposte rilevate da "Italiani Solidali", un'’indagine Doxa dedicata ai comportamenti di donazione della popolazione italiana. 

Il problema della poca informazione riguardo l’iniziativa del cinque per mille si rileva il fattore più importante, poiché tanti ancora oggi non sanno una nozione che può sembrare scontata, ma che i dati smentiscono:

Il 5x1000 non sostituisce né l’8x1000 né il 2x1000 e, se non destinato, è trattenuto dallo Stato. Scopri la differenza tra 5x1000, 8x1000 e 2x1000.

Le iniziative sviluppate grazie alle quote del 5 per mille sono oggetto di obbligatorietà di rendicontazione dal lontano 2008. È stato, difatti, introdotto un aspetto legato alla trasparenza dalla legge del 24 dicembre 2007 n. 244 (finanziaria del 2008) all’art. 3, comma 6, e così è stato negli anni successivi con i DD.PCM 19/3/2008, 3/4/2009 e 23/4/2010 che hanno regolamentato specificatamente la materia del 5 per mille.

Diverse associazioni, grazie a questi contributi, riescono a donare a migliaia di malati ogni giorno una speranza in più grazie alla ricerca scientifica. 
Con impegno e dedizione accompagnano e aiutano chi vive la propria battaglia, trasmettendo la consapevolezza che non si è soli nella sofferenza.
Scopri come AIL impiega il 5x1000

Nasce da tutto ciò la necessità di prendere le informazioni da fonti autorevoli e scientifiche, poiché certi luoghi comuni radicati con il passaparola diventano dannosi, per gli altri e per noi stessi.

Il lavoro svolto ogni giorno da enti del settore no-profit ci riguarda indirettamente e direttamente: sono i volontari che accudiscono i nostri anziani, il girotondo che strappa il sorriso ai nostri bambini, la premura di coloro che supportano la nostra donazione del sangue, la ricerca contro tumori e leucemie che un domani ci permetterà di sconfiggere questi mali.

AIL è tra le associazioni che ogni giorno si dedicano con impegno e amore verso coloro che più ne hanno bisogno ed è per questo che ti invitiamo a conoscerci di più: scopri le nostre storie, le nostre iniziative e raccontaci anche tu #unabellastoria.

 

Dona il tuo 5 per mille all'AIL

Codice fiscale AIL 80102390582

Scopri come donare il 5x1000

e-max.it: your social media marketing partner

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. social bookmarks). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Leggi l'informativa completa